Prezzo 5 giorni 4 notti

3 notti in pensione completa + 1 notte in viaggio

439

+35 euro di assicurazione medico bagaglio

Blocca il tuo posto con 10

Giovanni Paolo II
Date di partenza

Non ci sono date disponibili

PARTI CON NOI

Hotel 3* o 4* stelle

Tutti i nostri hotel sono stati accuratamente scelti da noi durante gli anni. Grazie alla nostra costante presenza a Medjugorje abbiamo scelto strutture che garantiscano un alto standard qualitativo in quello che è e rimane un contesto di semplicità come Medjugorje. La nostra scelta ricade sulle strutture che garantiscono pulizia, comfort, posizione favorevole rispetto al Santuario, cucina di ottimo livello, disponibilità, gentilezza e cortesia del personale. Ogni camera è dotata di bagno privato. Gli hotel da noi usati sono sempre gli stessi, a parte i periodi di altissima stagione dove oltre alle solite strutture è necessario appoggiarsi anche a strutture aggiuntive, al fine di garantire lo stesso livello qualitativo in ogni pellegrinaggio, e garantendo ai nostri pellegrini un trattamento e dei servizi di alta qualità. L’atmosfera che in ogni viaggio si respira negli hotel da noi scelti è quanto di più vicino si possa immaginare all’ambiente familiare. Lo scopo di ogni nostro pellegrinaggio è quello di creare una piccola, grande famiglia, è quello di creare legami stretti tra coloro che effettuano questo nuovo cammino di FEDE insieme, e i nostri hotel, gestiti da persone che partecipano con il cuore in prima persona al percorso dei nostri pellegrini, sono la casa di questa famiglia.

Pullman di Nostra Proprietà

I pullman con i quali andiamo a Medjugorje non sono presi a noleggio da ditte esterne, ma sono di nostra proprietà. Ci siamo assunti questo impegno, anche economico, al fine di garantire lo stesso standard qualitativo a tutti. Quello per Medjugorje è un viaggio particolarmente lungo, a seconda delle rispettive città d’origine, e quindi va affrontato con i dovuti comfort. Il viaggio non è solo un trasporto, è parte stessa del pellegrinaggio, è l’inizio del cammino che porta a Medjugorje. I nostri autisti accompagnano in questo cammino con gentilezza, cordialità, educazione, disponibilità e arricchiscono il pellegrinaggio con la loro esperienza e la conoscenza profonda di Medjugorje stessa. Oltre alla comodità e alla efficienza del pullman stesso, è assolutamente importante avere uno staff che conosca il luogo, che ne conosca le difficoltà, e che sia una vera spalla per la nostra guida spirituale e per tutto il gruppo. Ci piace pensarli come dei veri e propri Angeli custodi.

Hotel Vicino al Santuario

Tutte le nostre strutture sono nelle immediate vicinanze del Santuario di San Giacomo, in centro a Medjugorje, per garantire la massima comodità di spostamento, anche a piedi, ai nostri pellegrini. Durante il pellegrinaggio gli spostamenti per il Podbrdo e il Krizevac e per le varie comunità sono in bus, ma avere la comodità di essere vicino alla Chiesa, attorno alla quale perneano le giornate a Medjugorje, permette, oltre ai tanti momenti condivisi con il gruppo durante le varie attività (quali visite, testimonianze proposte) di vivere, per chi volesse, con assoluta semplicità, la realtà del paese. Potersi muovere anche in autonomia è ritenuto da noi un assoluto valore aggiunto. Poter camminare tra le vie di Medjugorje per acquistare un Rosario, un oggetto sacro, un libro, o svegliarsi di notte e scendere a piedi per accendere un cero davanti al Santuario o andare a pregare, o asciugare le lacrime che sgorgano dalla statua del Cristo Risorto, sono aspetti assolutamente importanti.

25.000 Pellegrini ci hanno scelto

Sono oltre 25.000 i pellegrini che hanno già scelto di viaggiare con noi. Se questa non fosse una garanzia sufficiente va sottolineato come molti di essi siano tornati con noi, e poi tornati ancora, e ancora. Questa è per noi la maggiore gratificazione. Organizziamo pellegrinaggi con il cuore, con impegno, con dedizione, con professionalità e sfruttando l’esperienza che i centinaia di pellegrinaggi fatti ci hanno permesso di accumulare. Ma soprattutto organizziamo pellegrinaggi con la Fede. Noi stessi siamo i primi pellegrini dei nostri viaggi, noi come tutti siamo pellegrini nella vita. Cerchiamo di vivere questo impegno davvero come tale, ricordandoci l’importanza che un pellegrinaggio possa avere nella vita di una persona, e facendoci ispirare nelle nostre scelte dallo spirito cristiano del quale cerchiamo di essere umili portatori. I 25.000 pellegrini che ci hanno già scelto e riscelto ci fanno credere e sperare che questo spirito riesca ad essere percepito.

Le Nostre Guide Spirituali

Ecco qua il vero segreto dei nostri pellegrinaggi. Se dovessimo rispondere alla domanda “cosa rende diversi i nostri pellegrinaggi, oltre alla Fede con la quale pensiamo e lavoriamo per ogni singolo gruppo, diremmo sicuramente, le nostre guide. Accompagnare un pellegrinaggio non è come accompagnare un viaggio qualunque, e accompagnare un pellegrinaggio a Medjugorje è a sua volta diverso da ogni altro pellegrinaggio. Chi è stato qui almeno una volta nella vita capisce molto bene cosa si intenda. Medjugorje è ricca di variabili tipiche ed è quindi indispensabile davvero una conoscenza profondissima di tutti i suoi aspetti per decidere al meglio quando visitare le comunità, a seconda dei giorni e degli orari nei quali accolgono i gruppi di italiani, per decidere quando fare la salita al Podbrdo, quando invece salire al Krizevac, sapere prima possibile se c’è un’apparizione straordinaria a una veggente e così via. Ma oltre a queste qualità tecniche, la qualità più importante è lo spirito delle nostre guide, perchè loro come noi credono in quello che fanno, perchè loro come noi CREDONO, e perchè mettono a disposizione del gruppo tutta questa loro Fede, trasferendo ai pellegrini il significato di Medjugorje, accompagnando mano nella mano, passo dopo passo, in questo particolare cammino dell’anima che per tutti rappresenta un pellegrinaggio a Medjugorje. Grazie a questo spirito, è grazie al loro amplificato senso del dovere, è grazie alla loro disponibilità e capacità nel saper affrontare anche difficoltà che esulano dalle loro competenze, che così tante persone sentono nel cuore di dover poi scriverci e mandare mail di ringraziamento. Il dono di saper ascoltare, e di saper fornire una spalla su cui piangere, il dono della pazienza, il dono di saper dare un consiglio, il dono di saper sorridere, il dono di saper ridere, il dono di saper creare una piccola grande famiglia, il dono di saper capire la sofferenza restituendo speranza, sono doti dei quali i nostri Uriele, Isabella e Nina godono in abbondanza, Sono un regalo per noi e per i nostri pellegrini.

Partenze tutti i Mesi

Il nostro calendario delle partenze abbraccia tutti i 12 mesi dell’anno con più partenze in ogni mese. Questo, oltre a permetterci di conoscere a fondo Medjugorje mettendo a disposizione questa conoscenza per i nostri pellegrini, permette inoltre a chi voglia raggiungere questo sacro luogo, di poter scegliere il periodo migliore nel quale venire, compatibilmente con il tempo e le ferie a disposizione. La costante delle nostre partenze è quella di essere a Medjugorje sempre a cavallo del giorno 2 di ogni mese, giorno durante il quale la veggente Mirjana riceve l’apparizione pubblica della Nostra Madre Celeste. Oltre a questa partenza a seconda dei vari periodi dell’anno durante i vari mesi vengono proposte altre date, compatibilmente con il calendario liturgico, ma anche sfruttando ponti e festività che rendano più semplice potersi dedicare qualche giorno per venire qui a pregare.

Miglior Prezzo Garantito

Il prezzo che noi proponiamo è il prezzo migliore del mercato. Prezzi inferiori sono legati solo ed esclusivamente a soluzioni con una permanenza più breve e meno servizi. Noi stessi proponiamo una soluzione più corta e meno impegnativa, senza bisogno di giorni di ferie, a soli 184 €. Garantiamo il miglior prezzo impegnandoci a rimborsare l’eventuale differenza! Questa è infatti l’unica soluzione che include tutto, sin dal momento dell’arrivo e fino alla partenza, con guida spirituale reale, e non con un generico coordinamento fatto da autisti o referenti vari, tutti i pasti bevande incluse ed è la soluzione che garantisce la permanenza più lunga a Medjugorje, con più tempo a disposizione e quindi maggiori attività. Il prezzo lo sappiamo bene non è e non deve essere l’unica discriminante, quello che conta è la qualità, e da questo punto di vista nessuno autocelebrazione è più efficace del sentito riscontro dei nostri pellegrini

Gruppi Garantiti

Viaggiando tutti i mesi e dando continuità al nostro calendario, tutti i gruppi, salvo rarissime eccezioni, sono garantiti. Come è risaputo la conferma di qualsiasi viaggio in bus è soggetta al raggiungimento di un quorum numerico minimo; ciò significa che molte agenzie se non raggiungono la quota di almeno 30 partecipanti annullano il viaggio. Questa quota per noi è di sole 15 persone, e quindi partiamo con anche solo 15 passeggeri. Questo perchè siamo consapevoli dell’importanza che abbia per le persone partire proprio nella data da loro scelta, e grazie anche al fatto di avere dei pullman di nostra proprietà.

La migliore cucina di Medjugorje

Seppur a Medjugorje si venga in pellegrinaggio e durante un pellegrinaggio l’aspetto culinario dovrebbe ricoprire un ruolo assolutamente secondario, sappiamo bene che il palato degli italiani è molto esigente. Per questo nella scelta degli hotel è molto importante considerare questo aspetto per evitare di incappare in situazioni limite, con scarso cibo e di pessima qualità, e poche bevande a disposizione, tutte situazioni ahimè all’ordine del giorno qui indipendentemente dalle stelle che vanta un hotel. Per i nostri gruppi abbiamo selezionato hotel che si distinguano in questo e che servono ottimo cibo, in abbondanza, con presenza a tavola di vino rosso, vino bianco, acqua, coca-cola, aranciata, succo d’uva, sprite, succo di mirtillo e dopo cena, per chi desidera, i rinomati nocini e grappe locali. Per i nostri gruppi è tutto incluso nel prezzo (anche il bis), infatti il trattamento è in pensione completa con tutte le colazioni, i pranzi e le cene, bevande incluse.

IL PREZZO INCLUDE

  • Viaggio A/R con Pullman GT;
  • 4 notti in hotel in mezza pensione dalla cena del giorno di arrivo alla colazione del giorno della partenza;
  • Acqua ai pasti;
  • Visita guidata al santuario di Czestochowa;
  • Visita guidata WadoWice, città natale di Giovanni Paolo II, e del santuario di Kalwaria Zebrzydowska;
  • Biglietto di ingresso e visita guidate dei campi di Auschwitz e Birkenau
  • Altre visite come da programma;
  • Assistenza tecnica e spirituale durante il soggiorno nei luoghi di Papa Wojtyla, Giovanni Paolo Secondo;
  • Accompagnatore durante il viaggio;
  • Trasferimenti come da programma;

IN REGALO PER OGNI PRENOTAZIONE

1 Voucher Omaggio per 1 persona per la SPA Il Regno di Dioniso (valido 3 mesi)

IL PREZZO NON INCLUDE

  • Ingresso facoltativo alla Fortezza dello Spilberk a Brno;
  • Spese di gestione pratica e assicurazione 35 Euro;
  • Tutto quanto non incluso nella voce “la quota comprende”
Giovanni Paolo II

I LUOGHI DI GIOVANNI PAOLO II

 

Santuario del Chiaro Monte a Częstochowa (Jasna Góra)

Collocata nella parte meridionale della Polonia, la città di Częstochowa ospita il santuario di Jasna Góra, dov’è custodita l’icona della Madonna Nera. l santuario è il maggiore centro di pellegrinaggio della Polonia. Per i polacchi Jasna Góra è un luogo di identificazione nazionale. Quando, nel 1655, la Polonia fu invasa dagli Svedesi, il re Giovanni Casimiro II venne infatti qui a pregare per la salvezza del paese. Lo stesso giorno gli Svedesi furono sconfitti e si ritirarono dal paese. Da allora la Madonna Nera è invocata come la Regina della Polonia. La fondazione del santuario risale al 1382. Due anni dopo vi fu portata dalla Russia l’icona bizantina che, secondo la tradizione, sarebbe stata dipinta dall’evangelista Luca sulla tavola da pranzo della Sacra Famiglia. Gli edifici più antichi del santuario risalgono al XV secolo e sono la basilica centrale, il presbiterio e la cappella della Madonna Nera.

Auschwitz e Birkenau

I campi di sterminio nazisti di Auschwitz e Birkenau sono il simbolo più grande dei conflitti e delle tragedie del XX secolo.
Dopo l’invasione tedesca della Polonia, l’ex-caserma di Auschwitz (Oświęcim) fu inizialmente utilizzata come carcere politico. Poi però, con la costruzione di un secondo campo di prigionia a Birkenau (Brzezinka) e di un terzo più piccolo a Monowitz (Monowice), divenne un vero e proprio campo di sterminio, nel quale si calcola abbiano perso la vita più di un milione e mezzo di persone, per lo più ebrei.
Auschwitz fu soprattutto un campo di lavori forzati, al quale è legata anche la memoria di padre Massimiliano Maria Kolbe, che vi trovò la morte il 14 agosto 1941. Il vero e proprio campo di sterminio era infatti il cosiddetto Auschwitz II, a Birkenau. Qui infatti i detenuti erano condotti con la sola intenzione di ucciderli e qui erano collocati i tristemente famosi forni crematori.

Wadowice

Questa cittadina del sud della Polonia conta circa 25.000 abitanti. Anche se la sua fondazione risale al Medio evo, la data più importante della sua storia è sicuramente il 18 maggio 1920 quando qui, a poca distanza dalla parrocchia, nacque Karol Wojtyła, il futuro grande papa Giovanni Paolo II.
Dal 18 maggio 1984 all’interno della sua casa natale è stato istituito un museo, che ogni anno accoglie la visita di centinaia di migliaia di persone e che ospita un’esposizione dedicata a tutta la vita del grande e amatissimo papa polacco. Nella vicina basilica si trova ancora oggi la fonte battesimale alla quale il giovane Karol fu battezzato nel 1920, che è un altro importante luogo di visita.

Santuario di Kalwaria Zebrzydowska

A pochi chilometri da Wadowice, il santuario della Passione mariana a Kalwaria Zebrzydowska fu fondato nel 1602 dal maresciallo Mikołaj Zebrzydowski che, nei suoi ultimi anni, si ritirò a vita monacale. Noto anche come la Gerusalemme polacca, il santuario custodisce un quadro miracoloso della Madonna, che nel 1641 avrebbe pianto lacrime di sangue.
Il luogo più visitato di questo grande complesso è la grande basilica, costruita in stile barocco e dove si trova il quadro della Madre di Dio di Kalwaria.
Il grande valore artistico, oltre che spirituale, del santuario di Kalwaria Zebrzydowska ha fatto sì che, nel 1999, l’Unesco lo ha dichiarato patrimonio dell’Umanità.  

Brno

Seconda città della Repubblica ceca con i suoi quasi 800.000 abitanti e capitale della Moravia, Brno è una bellissima città sede di diversi appuntamenti internazionali, come il Gran Premio di motociclismo o una delle maggiori fiere internazionali di macchinari industriali.
Maggiori monumenti di Brno sono la cattedrale gotica dei santi Pietro e Paolo e la villa Tugendhat, costruita nel 1928 dall’architetto tedesco Ludwig Miese van der Rohe. Più famosa di tutti è però certamente la fortezza dello Špilberk, del XIII secolo ma nell’Ottocento utilizzata dagli Austriaci come carcere austriaco. Qui fu detenuto anche il patriota italiano Silvio Pellico e qui scrisse la sua celebre opera “Le mie prigioni”.

PROGRAMMA PELLEGRINAGGIO GIOVANNI PAOLO II

Giorno 1

  • Ritrovo nei luoghi stabiliti e partenza verso Brno come da città e luoghi di carico pubblicati sotto;
  • Arrivo e sistemazione a Brno nel tardo pomeriggio;
  • Cena e Pernottamento in Hotel;

Giorno 2

  • Colazione in Hotel e partenza per Czestochowa;
  • Arrivo a Czestochowa e deposito bagagli in hotel nel primo pomeriggio;
  • Inizio della visita ai luoghi di Karol Wojtyla;
  • Visita del santuario di Jasna Gora nel pomeriggio;
  • Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 3

  • Colazione in hotel;
  • Partenza per Auschwitz in prima mattinata;
  • Visita del campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau;
  • Proseguimento per Wadowice nel primo pomeriggio;
  • Visita del santuario di Kalwaria Zebrzydowska;
  • Rientro per Czestochowa nel tardo pomeriggio;
  • Arrivo a Czestochowa per l’ora di cena;
  • Cena e pernottamento in hotel;

Giorno 4

  • Colazione in hotel;
  • Partenza per Brno in prima mattinata;
  • Arrivo e sistemazione a Brno nel primo pomeriggio;
  • Visita guidata della città nel pomeriggio;
  • Visita della fortezza di Špilberk (facoltativa) famosa come luogo di prigionia;
  • Cena e pernottamento in hotel.

Giorno 5

  • Colazione in hotel;
  • Partenza per l’Italia in prima mattinata;
  • Arrivo nei luoghi di partenza verso sera;

CITTÁ DI PARTENZA

pellegrinaggio-giovanni-paolo-II

02.39523309/11

Lun-Sab | 8:30 – 19:30

pellegrinaggio-giovanni-paolo-II

327.1493890

Sempre attivo

pellegrinaggio-giovanni-paolo-II

327.1493890

Lun-Sab | 8:30 – 19:30

pellegrinaggio-giovanni-paolo-II

info@clubmagellano.it

Sempre disponibile